http://www.annalisasilingardi.it/

domenica 6 marzo 2011

,,,uncielonellacqua








Ho disegnato un cielo nell’acqua
Ancora
Si  alza un odore di pioggia
Una calma raccolta
Un’erba distesa

Una piccola pozza affiorante
Nel suo galleggiare nell’erba
C’e un respiro
Un sospeso
E i fiori mi mancano ancora.




3 commenti:

Milo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Milo ha detto...

E' il sospeso che pesa (sul cuore). Scusa il gioco di parole.
Vorrei spuntassero infiniti fiori!

Un abbraccio!

:) :) :)

annalisa silingardi ha detto...

,,eheh. e grazie!!! e BEN TORNATO!....cominciavo a preoccuparmi, mi hai tenuto con il cuore in sospeso....