ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

lunedì 25 agosto 2014

,,,sceltoacaso




Scelto a caso dalla sorte
L’amore è visionario
Impresso su trasparenze
Perché non fugga
E respiri un’aria viva

L’amore è tempo mosso
Non sta sul davanzale
È sull’orlo senza meta
Tutto da inventare
Vento a folate alterne

S’aggroviglia
Sussulta tra le piante

Senza difese.

,,,mammamia





È polvere magica
Che s’alza dai banchi di scuola
Metamorfosi
Balli farfalla
“Mamma mia”

Cento passi
Nel tempo che colora
“Hony hony”
Sopra la polvere
Un sospiro Forse
È già ieri


sabato 9 agosto 2014

,,,bizzarro






Come un ciclone bizzarro
Il tempo ha sempre fretta
Serpeggia l’inquietudine
 Come un’estate al tramonto

Nostalgia devasta il lungomare
Fra nuvole
E promesse mancate
Scisse dai miei passi

Attraversati  da grandi arcobaleni
Dai calendari assenti
Quest’onda salina
Odora d’infinito.



,,,arcobaleni




Il bianco
È il colore del silenzio
Logorroica io
Invece
Abbuffata di colore

Scarlatto è il tempo
Che muove la mia mano
Ho saccheggiato immagini
Arcobaleni sconsacrati

Accavallati
Tra fenditure di cielo mosso
A interpretare il cielo irresponsabile

E abbasso ai giorni neri.