ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

domenica 28 febbraio 2016

,,,congedi





Congedi
L’ombra che la luce corrompe
La limpidezza del tutto
L’infanzia
E i suoi giardini
Dove vita
È leggera farfalla
La linea del profilo
È ormai di frontiera
Scarabocchi
Nel mescolarsi grandioso
Dei sogni-



,,,impassibile







L’ombra
Custodisce segreti
Non svelati
Alla luce cruda sugl’occhi
Impassibile
Stanze afone
Chiamano dal fondo
Dell’infanzia
Giorni lontani
Che cadono sul cuore
Ancora capaci d’incendiare.

sabato 13 febbraio 2016

,,,improntatenera






,,,improntatenera

Impronta tenera
Senza impegno
Aspettando un’altra estate
Per riafferrare le luci
Un poco spente
Nel disordine celeste
La sua indulgenza interrotta
L’irrequietudine senza calcolo
Schiarisce di un tono
E poi lento un altro
L’ovatta scricchiola
E chiama
Il scintillio del mare-


,,,giallo


,,,giallo

Giallo
Come uno scroscio d’allegria
In questa luce domestica
Il giorno così mite
Ti assomiglia
Solo lembi
Un grumo di primavera
Affacciato al balcone
Annidato tra le pieghe dei  petali
Come anima riaffiora
Ancora un poco
Poi
Esploderanno tutti i fiori.