ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

domenica 29 aprile 2012

,,,ilgirotondo





Ad un incrocio il girotondo
A passi leggeri vestiti di bianco
Salta il mondo cade la terra
Tutti giù per terra

Ancora un tempo supplementare
Prima dell’asprezza
Il sole dentro gli occhi
 Per non lasciarvi svegliare

 L’anima confusa
Passo a passo
Entra nel tempo
Entra nella sua rete in agguato.




,,,viadallegiunture





Spostami le ombre dal colore
Calca con le dita
Qui un po’ di rosso
E la vita prima del dolore

 Volano in alto
Via dalle giunture
I neri intrighi
In cambio di docili carezze

Aggrappo gli occhi
Al tuo riparo
Ora non voglio bolle di letargo
Si fa largo ancora la battaglia.

domenica 15 aprile 2012

,,,senzaistruzioni






Mi trovo qui
Con le ali  infiorate
Senza istruzioni
Gocce d’acqua sul viola

Primavera incanta
Su piazze
Ancora screpolate dalla decadenza
Su schiene crocifisse

Mi trovo qui
Davanti ad occhi persi senza decollo
Non so spiegare
A chi non ha carezze dalla  primavera.




,,,ingombro





Pare un ingombro
Tutto questo bisogno d’amore
Dormiamo dormiamo
Su questi cuscini intrisi di sangue

Un po’ di distanza
Da questo mondo rotto a bastonate
Pare un ingombro
Il cuore

Con la mano scontrosa
In ritiro dentro la tasca
Un poco stonato questo amore
Che stacca catene dal peso scomodo.