http://www.annalisasilingardi.it/

domenica 19 dicembre 2010

,,,suicornicioni






A piedi nudi
Sui cornicioni di pietra
Bye babylon
Ci sono giorni di arroganza scandalosa
Ad affondare
Chi ha solo un corpo per tetto

Il dormitorio dai cappotti caldi
Non ha orecchie
Quanta paura serve a foderarci gli occhi
Anestesie in frantumi
E poco conta a decifrare i lutti
Visti dal balcone in relativa sordità.

,,,digioianelfiato





Dentro il ritorno
È tempio
Di gioia nel fiato
Di appiccare l’incendio
Che è tutto uno scoppio di giorni nuovi


L’incanto
Solleva ogni dubbio scontroso
Io vento
Io acqua furiosa
Tutto un’increspo


Non ho scuse d’attesa
Posso cantare
La porto con me
Ho tutta una vita in pugno
Questa notte.


mercoledì 8 dicembre 2010

,,,setuttoquestosiconsuma





Io non so se il tempo
Domani
Porterà via le carezze
Non si esce dal tempo

Non so se il tempo
Porterà lentezza e sonno
Con accanimento
Io so aprire gli occhi
Su tutto ciò che passerà di qui

Partorirò amore e festa
Per ogni giorno
Un punto chiaro all’orizzonte
In nascita

Io non so se tutto questo si consuma
Muoverò il dito e punterò il cielo
E non darò consegne
Sotto coperta
Non posso stare senza vertigine.




,,,ègiallo



A scarpe umide su croccanti foglie
È giallo
Un strepito bisticcio contro il cielo

Con scarpe umide e pesanti
Su questo inverno sconsolato
A braccia secche

A sprangatura vapori e nebbie
È tempo di respiro a cuore lento
Come dormire

Contro l’accanimento dell’assenza
È giallo
Che uccide l’incolore che assedia.