ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

martedì 26 maggio 2015

,,,muschio






In  una fenditura
È già cresciuto il muschio
Profuma di foresta
L’albero
Dopo aver saccheggiato
Calendari
Da donare alle mie radici
Il sole ha sfogliato i giorni
I sogni li hanno modellati
Senza un segno preciso
Ora
I rami alzano al cielo
In allegria
Credo
Presto fioriranno. 

,,,unpòdivento





Un vuoto in superficie
Trasfigurato
Verso l’orizzonte
L’uomo camminerà all’infinito
Un po’ di vento
Contrasterà il passo
O la stanchezza
Di chi non ha lo sguardo
Con un battito di ciglia
Si ricompongono
Uno avanti l’altro
I passi
Che l’orizzonte
Irreversibile
Si sta allontanando.



sabato 16 maggio 2015

,,,cromia





Così andiamo alla scoperta
È forse il fiore
Custode del bello?
Germogli infiniti
Accordano cromie

Il polline è la genesi
Non parlo di stereotipi
Non parlo
È solo sguardo alleggerito
Dall’evidenza del luogocomune.


,,,ombra




Ignora l’ombra sul volto
S’allontana
I  passi vanno oltre
Nello spalancato
Con la superbia
Dei desideri fortunati
Con i miei occhi
Di note assonanti
Tra le ciglia
Che teneramente
Vincolano la bellezza
Al cuore.