ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

lunedì 27 giugno 2011

,,,siviaggiare








Senza luogo
Così lontano da levare peso
Un sorriso al disordine in fondo
Ecco la marea a schiaffo nel cuore

Come ombre azzurroro
Come correre il tempo
A dondolio di onda
Scompostamente

La voce del mare indago
In lei e’ specchio l’inquietudine
La polveriera in petto
Sottosopra a  legare l’immenso.


2 commenti:

Milo ha detto...

..."così lontano da levare peso"...

Per me è come rincorrere l'Orizzonte (che è poi inganno infinito)

Bentornata Annalisa!

:) :) :)

annalisa silingardi ha detto...

,,è come rincorrere una meta nella vita, anche se la raggiungi con successo, ti accorgi che devi andare oltre, c'è un'altra meta da raggiunge. L'infinito racchiude il senso di tutte le cose, materiali e spirituali. La materia ha una vita infinita perchè ha infinite trasformazioni, così anche il pensiero. :-))