http://www.annalisasilingardi.it/

domenica 7 novembre 2010

,,,dallaltrapartedellenzuolo




Leggermente stordita
Forse sognavo
Forse dall’altra parte del lenzuolo
Quel poco accanto
Che si sogna ad occhi aperti.

Lo vedo dalla forma dello sguardo
Non c’è nuvola sulla fronte
Solo sogni strampalati
Dalla voce gentile della luna premurosa
Ospite pallida di questa stanza di carta velina.




2 commenti:

UIFPW08 ha detto...

semplicemente dolcissima

annalisa silingardi ha detto...

Ciao Maurizio,

la stanza dei sogni ad occhi aperti è sempre fragile e dolce...grazie :-))