ANNALISA SILINGARDI

ANNALISA SILINGARDI ARTIST AND POETHESS

giovedì 23 settembre 2010

,,,lestatesacquieta




E’ il saluto del sole
L’estate s’acquieta
L’onda esangue pare lontana
Al tumulto incolore
Di un cielo d’inverno

Ancora non sa    
Il tempo che sia
A stracci inutili pensieri
E l’onda s’inarca e muove
Lo stagno nel dentro. 



10 commenti:

Milo ha detto...

C'è un inverno in agguato dentro a ognuno di noi, e ciò che appartiene "al mondo" spesso ci riverbera dentro, palesandoci le analogie tra la natura reale e il nostro mondo interiore.
Ma se la natura non può opporsi al divenire coatto, noi sì, possiamo.
Esorcizzare l'inverno.

Un bacio!

annalisa silingardi ha detto...

Ciao Milo, spero di viverlo sempre come un piccolo letargo energizzante,,,

Only Me ha detto...

l'inverno nasconde lati meravigliosi. spero si presentino davanti a me e riesca a vederli ed apprezzarli.
spero lo stesso per te :)

eL ha detto...

Scrivi benissimo cara!
Un abbraccio

annalisa silingardi ha detto...

,,Caro Only, è vero l'inverno ha un'enorme fascino dipende dallo stato d'animo accoglierlo

annalisa silingardi ha detto...

<Ciao eL, mi fai arrossire e ti ringrazio

Roberta ha detto...

L'inverno è nel cuore! E lo stagno...Dov'è il mare? solo nella splendida malinconia dei tuoi versi di sabbia!
baci baci

annalisa silingardi ha detto...

,,baci a te Roberta che accompagni il mio malinconico saluto all'estate.

riri ha detto...

Sono incantata!

annalisa silingardi ha detto...

Grzie Riri, però è già ora che si risvegli...:-))