http://www.annalisasilingardi.it/

domenica 21 febbraio 2010

,,,zolleblu





Zolle blu
nel sole caduto
evapora languore
di caldo aroma gelsomino


fresco bacio
dolcemente espiato
in cuore saturo
di ebbro forte battito.

4 commenti:

SILVIA ha detto...

wooow sembra la vita che ritorna....proprio rooba di questi giorni dalle mie parti!!!!

annalisa silingardi ha detto...

Ciao Silvia,
purtroppo è una foto dell'ottobre scorso.
Qui è ancora pieno inverno, ma c'è tanta voglia di primavera.:-))

Milo ha detto...

Il profumo del gelsomino (bianco) è tra i più emozionanti (e sensuali) in natura.

I versi sono gioiosi, la sensualità delicata e accennata, ma potente (ebbro forte battito).

Che bello!

^____^

annalisa silingardi ha detto...

,,,ho due piantine di gelsomino in balcone ,,spero proprio siano sopravvissute al gelo dell'inverno,,non è clima per gelsomini qui,,ma da alcuni anni mi regalano saplendide notti di maggio:-)))