http://www.annalisasilingardi.it/

lunedì 12 dicembre 2011

,,,sesapessero






Questa tregua
Spettatrice stanca dell’ombra
Non ha fine
Se sapessero
La povertà dà spettacolo

Onorevoli spugne
D’indegno benessere
Avvinghiati al velluto
A terra abbassato il mento
A inghiottire il frutto degli umiliati

Equo e solidale il prezzo
Dei caduti nella paura
Con il ventre cavo pieno di sassi
Annidati nella memoria
Solo lame e sopportazione.



3 commenti:

Milo ha detto...

Sì, ma la sopportazione poi cessa.

Cara Annalisa gli umiliati sapranno anche essere crudeli. La storia lo insegna continuamente.

Un bacio!

annalisa silingardi ha detto...

...e così non finirà mai?..gli umiliati diverranno carnefici ed i carnefici verranno umiliati? Sarà proprio così...bacione a te.

annalisa silingardi ha detto...

...e così non finirà mai?..gli umiliati diverranno carnefici ed i carnefici verranno umiliati? Sarà proprio così...bacione a te.