http://www.annalisasilingardi.it/

domenica 2 ottobre 2011

,,,sièfattouomo






Si è fatto uomo per intero
Dai corpicini che risalgono il tempo
Una manciata di sogni
Nel baccano del mondo

Esposto
In un brulicare d’inceppi
E di prove
Che cuciono i passi

Indagato un futuro
In un mercantile disegno
Che ragiona
Di merce di scambio

Nella pastoia del mondo
Che s’incolla alla pelle
Ti butti di slancio
Ma è già retromarcia

Un tornare bambino
A ritroso
Un finale di  profilo e pensiero
Increspati



2 commenti:

Milo ha detto...

E' impresa difficile e ingrata farsi uomo.
Ma ogni tanto capita, e a chi tocca son dolori...

annalisa silingardi ha detto...

...d'altronde,, non avremmo inventato il Paradiso per consolarci.
Vuoi mettere un vita senza Happy End! :-))