http://www.annalisasilingardi.it/

martedì 9 settembre 2008

,,forse



Forse
lo sguardo appoggiò sull'asfalto
pensando fosse l'unico colore della vita
chiuse nel cassetto
parole ingombranti
ma scritte
mai dette.


2 commenti:

Milo ha detto...

Questa poesia mi fa pensare a un fatto irreparabile.
Me lo ricorda anzi, di una persona che ho conosciuto in un breve momento della mia vita.
Non so se tu, scrivendola, pensavi a qualcosa di simile a ciò che mi ha evocato nel leggerla.
E' molto forte, definitiva.

Un abbraccio!

annalisa silingardi ha detto...

,,hai colto perfettamente,,,il signore della foto ha trascorso una vita guardando solo l'asfalto grigio della strada,,,nel suo interminabile vagare giorno e notte,,